Diario di mamma // spannolinamento

 

 

 

Del mio spannolinamento ricordo ben poco, un vasino che odiavo è una porta dietro la quale mi nascondevo per fare la cacca. 

Mio figlio invece è stato bravissimo. In soli 15 gg è passato dal pannolino alle mutandine senza neanche farne tanta addosso , e mai-mai-mai nella culla – la traversina c’è ma non l’ha mai fatta mentre dormiva-.

Ho iniziato in estate inoltrata in un venerdì, ultimo giorno della settimana di nido, dopo pranzo ho sostituito il panno con le mutandine dei super pigiamini spiegandogli che da quel momento la pipì doveva farla dentro il gabinetto seduto sul suo bellissimo riduttore con gli animaletti. 

Ogni cosa per i bambini se trasformata in gioco diventa più divertente e facile, quindi ho stampato il calendario della pipì e cacca dove per ogni pipì e cacca dentro il water Leonardo attaccava sopra un adesivo. 

Così è durato tutto il pomeriggio un po’ dentro il water, un po’ addosso, fino al momento della nanna quando ho messo il pannolino. 

Dall’indomani tutto il giorno lo ha trascorso senza pannolino, e ha capito lo stimolo della pipì che sta per arrivare avvertendomi in tempo per evitare di bagnarsi. Pipì dentro water cacca addosso. 

La domenica è riuscito anche a fare cacca dentro il gabinetto, ma è stato un colpo di fortuna che si trovava lì e la doveva fare. Il pannolino solo per la nanna. 

Il lunedì seguente siamo andati al nido con le mutandine, ed un cambio che è tornato integro nel sacchetto in cui l’avevo messo! 

Nel pomeriggio siamo usciti per un oretta giusto per fargli capire che si può fare anche fuori in un bagno diverso, ma senza problemi è riuscito a tenerla per farla subito appena arrivati a casa.  Così è andata avanti per tutta la settimana facendo cacca alcune volte addosso altre volte dentro gabinetto. 

 

Guarda tutto il racconto nel video e se ti è piaciuto condividi e lascia un bel pollice in sù.

 

...

You might also like

Leave A Reply

Your email address will not be published.