Ricetta // Insalata fredda di farro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Personalmente ho sempre avuto un rigetto per le estive insalate di riso, preparate sapientemente in estate perchè fresche e leggere..che poi proprio leggere io direi di no,viste le quantità industriali di maionese aggiunte per renderla “cremosa”. Poi io sono una di quelle che il condiriso pronto lo ignora e, fosse per me rimarrebbe sepolto tra gli scaffali del supermarket, sia perchè non tutti gli ingredienti mi piacciono, sia perchè preferisco sempre mettere in ogni piatto ingredienti freschi e preparati per quanto più possibile da me.

Con grande orgoglio, infatti, voglio condividere con voi questa ricetta che ho testato giorni fa, con protagonista un insalata sì, ma di farro.

Incuriosita dalle proprietà di questo cereale, che ho scoperto grazie al libro: “Mangiare wow” -la rivoluzione inizia dalla dispensa.

Questo libro spiega in maniera semplice come è possibile mangiare bene partendo dalla conoscenza degli ingredienti che non dovrebbero mai mancare dalla nostra dispensa. Solo conoscendo le proprietà degli ingredienti possiamo cucinarli al meglio esaltandone il sapore, mangiando in maniera sana senza rinunciare al gusto , da qui “mangiare wow“. Una raccolta di ricette facili e veloci accompagnate da fotografie curate in ogni minimo dettaglio che catturano la tua attenzione.

Elisa Cima e Manuela Bonci sono le autrici di questo fantastico libro (che vi consiglio aggiungere alla vostra wishlist) dal quale estrapolo una piccola parte :

“Prendetevi cura del vostro corpo, partendo proprio da quello che mangiate. Siate di mente aperta, questo non vuol dire andare a mangiare sushi un paio di volte al mese, ma significa imparare ad usare le spezie per insaporire i piatti, ad utilizzare alimenti a volte estranei alla nostra cultura alimentare, ma non per questo meno importanti come semi, bacche e alghe, veri concentrati dalle mille proprietà benefiche. Lasciatevi tentare dai colori sgargianti della frutta esotica anche se ha nomi impronunciabili, ma sopratutto : riservatevi del tempo per cucinare, per amare quello che state preparando e per condividerlo con chi amate.”

C’è tanto da imparare tra queste pagine sia per quanto riguarda la cucina, sia per quanto riguarda l’amore per le piccole cose, se vogliamo possiamo estendere il concetto hyggie anche sul tavolo da cucina.

Il mio tavolo da cucina oggi accoglie l’insalata di farro, che ho realizzato così :

  1. -ho lavato il farro con acqua fredda, per poi cuocerlo in acqua bollente salata per 20 minuti;

  2. -nel frattempo ho tagliato a cubetti una zucchina che ho fatto saltare in padella per pochi minuti;

  3. -ho tagliato cubetti di pancetta speziata. 

Una volta cotto il farro l’ho scolato e fatto raffreddare, in una scodella l’ho mischiato alla zucchina, alla pancetta e aggiunto a 2-3 cucchiai di formaggio cremoso.

Spero di averti incuriosito quel pò che basta per scoprirne di più su alimenti che ancora conosciamo poco come la spirulina, avocado, acai, bacche di goji, semi di chia, e tanto tanto altro.

Il libro è acquistabile nelle migliori librerie oppure in questo sito, per saperne di più segui la fanpage.

...

You might also like

Leave A Reply

Your email address will not be published.