Diario di Mamma // Valigia per il parto

 

Mentre il sole caldo di luglio, rende scottanti le nostre giornate, l’unico pensiero positivo che ci fa spostare dal condizionatore è quello delle vacanze estive. Se invece sei, come me, una donna incinta (ma tanto incinta) a prescindere dalle vacanze, sai benissimo che devi avere pronta la valigia per il parto.

 

Una valigia con tutto il necessario per la degenza in ospedale durante i giorni del parto, e una borsa per il nascituro da consegnare in sala parto con tutto l’occorrente per lavare e vestire il bebè.

Al mio primo parto, sono arrivata in ospedale con una valigia enorme, bella grande, con dentro di tutto di più (qui trovi il postdel primo parto )

Vuoi perchè noi donne siamo sempre così un pò pronte a tutto, con tutto l’occorrente per il “non si sa mai”..

Vuoi perchè l’ospedale dove ho partorito dista da casa mia circa 60 km, quindi per evitare viaggi inutili ho portato di tutto..

Fatto sta che, con il secondo parto, sono più preparata e ho capito cosa realmente userò in quei giorni e cosa sarebbe solo peso morto in valigia.

Ecco perchè ho scelto la valigia rigida di David Jones, da portare con me in ospedale, grandezza media, spaziosa e facilmente organizzabile grazie ai suoi scomparti.

Trovi una vasta gamma di borse, borsoni e valigie di questo brand su Spartoo, le valigie di diverse misure, alcune semplicemente rigide e minimal, altre con stampe delle città più famose del mondo -io ho scelto quelle dedicate a New York, of course-.

Ti consiglio di dare un occhiata se cerchi la valigia perfetta, che sia poi utilizzata per andare in vacanza, o in sala parto poco importa..L’importante è partire con stile!

 

Se vuoi vedere cosa sto portando con me per il parto puoi vedere il video completo qui 

 

 
 
 
 
...

You might also like

Leave A Reply

Your email address will not be published.