Ricetta // Pangoccioli

 

 
image image imagePer il mio bimbo piccolo (e anche per quello grande) ho preparato i pangoccioli fatti in casa.

Molto simili a quelli confezionati che si trovano al supermercato, ma vuoi mettere la merenda fatta dalla mamma?

Non sono una cuoca, ne una chef, anzi mi diletto ma spesso non riesco come vorrei , sopratutto con i lievitati fino a ieri pensavo non fosse cosa per me… e invece oggi mi tocca ricredermi perchè i pangoccioli son venuti veramente buoni e belli!

  • La ricetta l’ho presa dalla bravissima ChiaraPassion, e per impastare ho usato la planetaria Kenwood Chef Titaniun.
Pangoccioli
Serves 12
Brioches per colazione e/o merenda.
Write a review
Print
Prep Time
5 hr 30 min
Cook Time
15 min
Total Time
6 hr
Prep Time
5 hr 30 min
Cook Time
15 min
Total Time
6 hr
Ingredients
  1. 250 gr farina manitoba
  2. 250 gr farina 00
  3. 10 gr lievito di birra fresco
  4. 85 gr zucchero
  5. 10 gr sale
  6. 1 cucchiaino di miele
  7. 1 albume d'uovo
  8. 2 tuorli d'uovo
  9. 75 gr burro
  10. 80 gr gocce di cioccolato (tenute in freezer)
  11. 1 cucchiaino estratto di vaniglia
  12. buccia d'arancia grattugiata
  13. 150 gr acqua temperatura ambiente
  14. 115 gr latte
Instructions
  1. Preparare il burro aromatizzato sciogliendolo insieme alla scorza d'arancia.
  2. Nel frattempo praparare il lievitino versando nella planetaria l'acqua, il miele, il lievito e 150 gr di farina presa dal totale. Impastare e lasciare lievitare coperta da un panno per circa un ora e mezza.
Quando sarà pronto sarà raddoppiato di volume e avrà formato delle bolle; a questo punto inserire il gancio foglia (K) e aggiungere
  1. metà del latte, un cucchiaio di zucchero, e 3/4 cucchiai di farina, far incordare attorno al gancio.
  2. Continuare aggiungendo l'altra metà del latte, un cucchiaio di zucchero, 3/4 cucchiai di farina e impastare fino a quando l'impasto tenderà a staccarsi dalla ciotola della planetaria.
  3. Inserire adesso l'albume, un terzo cucchiaio di zucchero, e la farina necessaria per incordare.
  4. Proseguire aggiungendo il tuorlo, lo zucchero restante e la farina quanto basta per incordare.
  5. Infine unire l'ultimo tuorlo, il sale e la farina rimasta.
  6. Ogni tanto girare l'impasto per amalgamare meglio, e impastare fino a quando otterrete un impasto morbido ed elastico.
  7. Unire a questo punto il burro a pezzetti e quello aromatizzato e la vaniglia.
  8. Montare il gancio ad uncino e inserire le gocce prese dal freezer.
  9. Spostare l'impasto su un piano di lavoro, arrotolatelo e formate una pallina, copreire con pellicola e lasciare a lievitare circa 2 ore nel forno spento.
  10. Trascorse le 2 ore, formare i panini, ne dovrebbero venire 12 da 85 gr ciascuno circa.
  11. Adagiare i panini su carta forno e farli lievitare altre 2 ore circa, fino al raddoppio.
  12. Spennellare con uovo e latte e infornare a 180° per circa 15 minuti, fare la prova stecchino per vedere se sono cotti, deve uscire asciutto.
Notes
  1. Si conservano bene in sacchetti ben chiusi. In alternativa si possono congelare.
ChicCheNonImpegna ~ http://www.chicchenonimpegna.it/blog/
...

You might also like

Leave A Reply

Your email address will not be published.