#Siciliadavedere // Riserva naturale Cava Grande

cavagrande

 

Sapevate che non bisogna prendere un intercontinentale per ammirare un canyon? Magari non sarà il Gran Canyon, ma è pur sempre uno spettacolo della natura che vale la pena ammirare.

La riserva naturale orientata di Cava Grande, si trova dopo una lunga salita di tornanti (sembra quasi di salire sull’Etna), seguendo le indicazioni Cava Grande, si arriva presto ad un punto in cui termina la strada. Da lì in giù un immensa cava; dal parcheggio si possono ammirare piccole cascate e 3 laghetti d’acqua dolce in mille sfumature di verde.

Attorno silenzio, solo lo scroscio dell’acqua che sgorga da ogni punto.

Esiste un sentiero, momentaneamente non percorribile, che porta diritto ai laghetti, al momento chiuso a causa di un incendio che ha destabilizzato le pareti, rendendole instabili, o come dice Aldo “franabili”.

Cavagrande
Il guardiano un 60enne con baffi ci ha indicato la via alternativa, tornando indietro qualche metro, seguendo direzione “carrubbella” si arriva in un punto di strada sterrata, dove conviene lasciare l’auto e proseguire a piedi per quasi un ora.

cavagrande

I laghetti naturali pieni d’acqua del fiume Cassibile, assicurano un fresco refrigerio tra la natura selvaggia, e un relax inimitabile.

cavagrande

 

 

Consigli utili :

  • Scarpe da trekking;
  • Acqua fresca;
  • Copricapo
  • Costume
...

You might also like

Leave A Reply

Your email address will not be published.