Cerca

Caricamento in corso...

martedì 14 aprile 2015

Diario di mamma // Keep Calm Papy









Delle volte, sopratutto nelle affollate sale d'attesa dei medici vari, mi sono venuti in mente pensieri concludenti sul fatto che solo una donna può sopportare le meraviglie di una gravidanza.
Non vuole essere un messaggio femminista ma, ho capito che gli uomini in quanto esseri inferiori e molto più semplici non potrebbero neanche impegnandosi, essere a questi livelli.

Pance che aspettano da sole..
Pance che aspettano in compagnia della mamma, che non si capisce bene se vuole prendere il posto della figlia, rivivendo le emozioni lontane di diventare genitore ancora una volta...
O se non vede cosi tanto l'ora di diventare "la nonna più figa del globo" ...in entrambe le ipotesi eclissa la futura mamma
Le più numerose, pance che attendono in compagnia del marito/compagno/fidanzato.
In queste sale d'attesa, secondo me, si può capire che tipo di coppia si ha davanti e che tipo di rapporto hanno tra loro.





La maggior parte delle donne si trova da sola ad affrontare paure e dubbi che naturalmente assalgono le donne in gravidanza, in più, come se non bastasse, ci si ritrova a rassicurare e guidare lui..oramai diventato un grande cazzo confuso!



Cari futuri papà, vi volevo solo dire di stare rilassati. 
Non sono i vostri ormoni sballati, non è il vostro corpo che sta cambiando, non siete voi che per mesi e mesi sentirete i il peso crescere, e i dubbi assillarvi!

Keep calm!





Respirate e abbracciate la vostra lei, coccolatela al limite dell'assurdo, fatela sentire speciale e nonostante le forme, irresistibile come prima, anzi più di prima, sorridete e fatela sorridere, il resto passerà da solo...

domenica 12 aprile 2015

Personal Planner // Ordine tra le righe








Agende personalizzabili con foto, frasi o immagini, sia dentro che fuori, oggi puoi assemblare l'organizer in base alle tue esigenze.


Perché va bene la tecnologia ma, annotare con penna, pinzettare, graffettare, evidenziare, ha ed avrà sempre il suo fascino. 













Su www.personalplanner.com si ha la possibilità di creare la propria agenda, in base ai contenuti che servono, o le immagini che piacciono.


Ad un prezzo piccolo piccolo, possiamo mettere ordine alle nostre idee in maniera unica!










venerdì 10 aprile 2015

Wedding Day // Tutto quello che ho realizzato per il mio giorno




In molti mi avete chiesto come, e cosa è possibile realizzare per il giorno del matrimonio.
Io sono stata una sposa abbastanza creativa, l'esperienza per il mondo dell' handmade, e il corso in wedding planner fatto, mi hanno dato la spinta in più per sbizzarrirmi.


Tema /Colore dominante : Blue Royal, o elettrico, o Manolo....fate voi!


Ecco, a distanza di un anno circa, gli scatti delle cose che mi sono divertita a realizzare
(spero passi inosservata la delicatezza del mio fotografo che, nonostante io abbia acquistato i file del mio giorno, me li ha dati tutti loggati -.-')








Casa dei miei, tavola della confettata.



La mia wedding cake, una torta a tre piani, con un apertura laterale porta soldi/biglietti.



Invece del libricino della messa, io ho realizzato il libricino dei canti, con solo i canti.




Coni portariso




Ventagli per la messa 







Photo Boots









Sfondo per gli scatti con i photo boots





Sigarata





Confettata





Mi mancano le foto del GuestBook con portapenna, ma vi prometto che le cercherò al più presto.





mercoledì 8 aprile 2015

Diario di mamma // prepariamo la valigia





Tutte le donne in dolce attesa sanno che, entrate al settimo mese di gravidanza, è consigliato avere la 
valigia per l'ospedale, pronta.


Io per non sbagliare, come mio solito, l'ho preparata qualche giorno fà in vista del nono mese.

In realtà non sono riuscita a far entrare tutto in una, ma ho preparato la borsa nascita 
(che contiene il minimo indispensabile per il bebè quando nascerà), da consegnare appena si entra in sala parto; 
un trolley piccolo con le cose per il bebè ; 
una valigia poco più grande con le cose per la mamma. 



Ma andiamo con ordine.

Ogni ospedale,ha la sua lista di nécessarie per il parto, io ho preso quella del mio ospedale e l'ho aggiunta ai consigli delle amiche più esperte.







Borsa nascita 
(è la borsa che va consegnata all'ostetrica quando si entra in sala parto) contenente :

  • Camicia della fortuna
  • Body in cotone,manica lunga
  • Pannolino
  • Bagnoschiuma per bebè
  • Asciugamano
  • Pettinino
  • Un abitino
  • Calzini
  • Cappellino








Borsa bebè 
contenente :

  • Cambi bebè giornalieri,almeno 4
  • Camicine della fortuna 
  • Body manica lunga
  • Tutine/pigiami
  • Calzini
  • Accappatoio o asciugamani
  • Spugna naturale
  • Shampoo
  • Forbicine
  • Olio e colonia
  • Pasta lenitiva
  • Talco
  • Quadrotti in spugna
  • Salviettine detergenti
  • Biberon piccolo
  • Ciuccio e portaciuccio
  • Bavette
  • Pannolini
  • Soluzione fisiologica monodose
  • Kit ombelicale
  • Lenzuola baby culla
  • Copertine 2/3




Valigia mamma 
contenente :

  • 3 camice da notte
  • 1 camicia per il parto
  • Ciabatte
  • Vestaglia
  • Mutande monouso 
  • Reggiseno per allattamento
  • Salviette disinfettanti
  • Calzini in cotone
  • Infradito
  • Asciugamani/telo spugna
  • Assorbenti post parto
  • Coppette assorbilatte
  • Mutandine cotone
  • In cambio per l'uscita







Beauty 
contenente :

  • Copriwater
  • Spazzolino e dentifricio
  • Sapone intimo camomilla
  • Bagnoschiuma 
  • Olio vea
  • Fazzolettini
  • Fermagli per capelli
  • Crema viso
  • Trousse make-up
  • Deodorante





Da non dimenticare poi :
Videocamera
Carica batterie cellullare
Tutta la cartella analisi ed ecografie fatte
Documenti di riconoscimento .










giovedì 26 marzo 2015

Tendenze // Scarpe senza lacci






Sicuramente vi sarete accorti che, con l'arrivo della primavera, si mettono da parte stivali, anfibi e quant'altro per indossare scarpe più leggere anche se ancora chiuse.

Su Spartoo ho trovato interessante questo modello di French Connection è un brand che, nonostante il nome faccia pensare altro, ha origine britannica.

I modelli proposti da quest'azienda uniscono l'eleganza ispirata alla cultura francese al carattere piccante del british style.












Adoro questa ballerina tipo mocassino,  una tendenza rielaborata con la punta elegante. 
Colorblock , bianco e nero, che risalta un look da garcon





Ideali se indossate con un paio di skinny alla caviglia, come dettano le tendenze di questa barcollante primavera.






sabato 21 marzo 2015

FoodChic // Zuccotto di melenzane

In difesa di sua maestà caponata, vi propongo oggi, un alternativa simpatica e gustosa.


Lo zuccotto di melanzane! 

Si sa che la caponata e la melanzana in sè , sono pilastri portanti delle case siciliane, quelle vere però.. 
Non le case con le finte famiglie siciliane, con accento da ultimo dei padrini e che, sopratutto, fanno la caponata con il dado?!??!??!,!?!?!? Che castroneria è questa!?

Caliamo un velo pietoso sui media in generale, che raccontano la Sicilia, perchè da siciliana vi assicuro, la realtà è ben diversa.

Occorrente per preparare lo zuccotto di melanzane :

Melanzane 500 g
Basilico 10 foglie
Aglio 1 spicchio
Pangrattato 40 g
Parmigiano reggiano grattugiato 25 gr
Pecorino grattugiato 25 gr
Olio di oliva extravergine 2 cucchiai
Sale q.b.
Pomodori passata 200 ml




Lavate, mondate e tagliate la melanzana a cubetti piuttosto piccoli. Prendete una padella mettetevi dell’olio e quando sarà bollente fate friggere i cubetti di melanzana, pochi alla volta, fino a quando diventeranno dorati; scolateli su della carta assorbente da cucina e salateli.





In un’altra padella mettete 2 cucchiai di olio di oliva e fate tostare il pane grattugiato.
Prendete una ciotola abbastanza capiente: metteteci dentro le melanzane, la salsa di pomodoro, le foglie di basilico spezzate, lo spicchio d’aglio tritato, il pane grattugiato tostato, il parmigiano e il pecorino grattugiati.
Impastate il tutto con l’aiuto di un cucchiaio, assaggiate e se occorre aggiustate di sale.






Prendete ora uno stampo da zuccotto e foderatelo con della pellicola trasparente: fate uscire un po’ di pellicola dai bordi e riempite lo stampo con il composto di melanzane e pomodoro. 
Ripiegate la pellicola sul composto e lasciate riposare per un paio di ore. 






Estraete lo zuccotto di melanzane dallo stampo, togliete la pellicola e servite a temperatura ambiente, guarnendo con foglie di basilico fresco.








Chi non ha lo stampo per lo zuccotto, può arrangiarsi (come ho fatto io) con piccoli contenitori tondi. 




martedì 17 marzo 2015

Abbigliamento Gravidanza // Asos Maternity






Si può essere alla moda e in gravidanza?
Yes, we can.
Basta trovare il giusto partner per affrontare questo periodo in maniera serena e sopratutto con la stessa voglia di shopping di sempre!

Mettetevi comode, accendete il pc e in pochi click aggiorniamo il nostro guardaroba rendendolo più adatto
alla pancia che cresce.





Sono una fedele acquirente Asos, e scoprire un reparto maternity mi ha reso
la donna dal click veloce, più felice del mondo.
L'ho scoperto da poco,appunto, perché certe cose se non ti riguardano, neanche le noti, come il reparto maternità.

Alla ricerca di leggings comodi in vita, con elastici morbidi , e non troppo leggeri trovo
questi meravigliosi jeans skinny adatti ad un pancione in crescita.
Non ho resistito e li ho ordinati.





Appena arrivati con gran stupore scopro che l'elastico è molto comodo, perché non troppo alto da arrivare sotto le ascelle, e non stringe ma tiene su bene.
Inoltre ho scelto questo jeans skinny, sia perché non sono i soliti jeans premaman larghi sotto, ma seguono le tendenze del momento, sia perché ne acquisti un paio e te ne ritrovi due!

Sono incredibilmente double face!
Un lato color jeans chiaro, l'altro blu notte..
Totale due paia di skinny!





Nel mio ordine, ho inserito anche un paio di collant premaman, belli, comodi, pesanti ma non troppo coprenti, con fascia di sostegno nella pancia, accuratamente delineata, nella parte interna, di bordura in silicone, evitando così arrotolamenti mentre ci si muove.
Questo e tanto altro nel reparto Maternity, quindi non avete più scuse per vestire bene, e comode anche in gravidanza.